Occhi di Santa Lucia

Nessun commento

Ingredienti per l’impasto:

  • 500 gr di farina senza glutine biaglut
  • 95 gr di uova intere
  • 50 gr di zucchero
  • 50 gr di olio extra vergine di oliva
  • 1 bustina di vanillina
  • 1/2 bustina di ammoniaca
  • latte q.b.

Ingredienti per la glassa:

  • 1 albume
  • 5 cucchiaio/i da tavola d’acqua
  • q.b. qualche goccia di limone
  • 250 gr. zucchero a velo

Procedimento per l’impasto:

  1. In  una ciotola mescolare con le fruste elettriche le uova con lo zucchero, unire a pioggia la farina poco alla volta e continuando ad amalgamare con le mani, unire l’olio e la vanillina. Miscelare in un bicchiere l’ammoniaca con un goccio di latte e inglobarli nel composto.

    mescolare le uova allo zucchero

    dopo aver unito una parte della farina, lavorare con l'olio l'impasto ed aggiungere la vanillina

    amalgamare il latte con l'ammoniaca e rimescolare

    Qualora il composto risultasse duro, aggiungere altro latte e rimescolare.

  2. Lasciare riposare l’impasto, coprendolo, per una mezz’oretta.

    far riposare l'impasto per trenta minuti circa

  3. Prelevare un pezzetto di pasta e filarlo fino a trasformarlo in un lungo bastoncino dello spessore di una matita. (Se durante il procedimento l’impasto tende a sgretolarsi, unirlo al resto della massa e lavorarlo con altro latte in modo da ottenere un impasto morbido e facile da filare) Formare diversi  taralli, della stessa dimensione, ottenendoli da un bastoncino.
  4. Posizionare i taralli sulla carta da forno e farli cuocere fino a doratura in forno a 160°.

    preparare gli occhi di santa lucia in una teglia da forno

  5. Quando saranno pronti, lasciarli raffreddare .

    una volta sfornati, lasciare raffredare i biscottini

Procedimento per la glassa:

  1. Riscaldare l’acqua in un tegame su fiamma moderata.
  2. Versare lo zucchero nel tegame e mescolare con un cucchiaio di legno lo sciroppo finchè arrivi quasi ad ebollizione (mettendo una goccia di sciroppo tra le dita deve risultare appiccicoso tanto da creare un filamento tra le dita)

    in un tegamino, dopo aver versato dell'acqua ad intiepidire, aggiungere lo zucchero a velo

  3. Togliere il tegame dal fuoco e versare lo sciroppo in una ciotola (non di plastica) e far intiepidire.
  4. Dopo che lo sciroppo si sarà intiepidito, mescolare energicamente con un cucchiaio di legno.
  5. Lo sciroppo sarà prima trasparente, ma assumerà via via un colore biancastro.

    versare lo sciroppo in una ciotola ed energeticamente mescolarlo

  6. Montare a neve l’albume, mescolarne qualche cucchiaiata con lo sciroppo.
  7. Incorporare qualche goccia di limone nello sciroppo, continuando a mescolare a mano con una frustina.

    aggiungere qualche cucciaio di albume montato e qualche goccia di limone

  8. Il limone tenderà a liquefare la glassa(fare attenzione a non inserire troppo limone!).
  9. Continuare a mescolare finchè la glassa risulterà bianca (non biancastra!!!).
  10. Se la glassa si indurirà troppo incorporare qualche altra goccia di limone e continuare a mescolare fino a ottenere un colore bianco.

    ecco la glassa

  11. In una ciotola, aggiungere qualche occhio di santa lucia e farli amalgamare alla glassa, ripetere l’operazione con gli altri anelli, lasciare raffreddare e attaccare la glassa ai biscotti.
  12. Conservarli in un contenitore con coperchio per preservare la loro fragranza.

    occhi di santa lucia senza glutine

    occhi di santa lucia senza glutine

Ps.  potreste acquistare la glassa in un negozio di dolciumi. Io mi sono informata e mi è stato detto che non presentava tracce di glutine…

Rispondi